fbpx

Klingon Language Istitute

Klingon Language Istitute

Attualmente, nel suo quinto anno d’attività, il KLI continua la
missione di riunire insieme individui interessati nello studio della
linguistica e cultura Klingon, e fornire un forum per discussioni e scambi
d’idee. I nostri membri sono diversi, comprendendo i fan di Star
Trek
con curiosità e domande sulla lingua Klingon, giocatori di
ruolo che vogliono fornire autenticità al loro personaggio Klingon, ed
anche studenti e professionisti nel campo della linguistica, filologia,
scienza dell’informazione e psicologia che vedono la lingua Klingon come
un’utile metafora in classe o semplicemente vogliono mischiare vocazione
con interesse professionale. Sia pure basato negli Stati Uniti, l’Istituto
è attualmente un’organizzazione internazionale, che raggiunge trenta
paesi e tutti i sette continenti.

La lingua Klingon è qualcosa di veramente unico. Mentre ci sono state
altre lingue artificiali, ed altre lingue create per scopi narrativi, il
Klingon è una di quelle rare volte in cui un linguista preparato
è stato chiamato a creare una lingua per alieni. Aggiungete a questo
quasi 30 anni del fenomeno di Star Trek, un mito che ha permeato
la cultura popolare e si è diffuso attraverso il globo. Questi fattori
servono a spiegare la popolarità della lingua dei guerrieri.

Se state appena iniziando con la lingua Klingon, la base da cui partire
è The Klingon Dictionary di Marc Okrand, pubblicato da
Pocket Books (ISBN 0-671-74559-X). Il dr. Okrand ha inventato la lingua per
i Paramount Studios ed è stato consulente per diversi film di Star
Trek
e per gli episodi di Star Trek: The Next Generation
. Io vi consiglio di comperare anche le copie di Conversational Klingon
(ISBN 0-671-79739-5) e di Power Klingon (ISBN
0-671-87975-8), due cassette audio (anche questi di Marc Okrand, con
narrazione di Michael Dorn) che vi possono aiutare ad imparare i suoni
Klingon ed istruirvi in alcune utili frasi.

Il mezzo principale del Klingon Language Istitute è HolQeD, il nostro giornale quadrimestrale. Ogni numero
comprende immagini, articoli, e rubriche regolari inerenti linguistica,
lingua e cultura Klingon. Inoltre, appaiono anche lettere dei membri che
esaminano, commentano e discutono idee e argomenti evidenziati in numeri
precedenti in un’atmosfera di mutuo rispetto e d’aperta
discussione. Più che un semplice bollettino, HolQed è un giornale accademico che utilizza il
“blind peer review,” ed è registrato presso la Libreria del Congresso
americano e catalogato dalla Modern Language Association.

Sia che voi siate un principiante o già pratici, sia che non abbiate
mai studiato un’altra lingua o che possiate leggerne e scriverne più
di una dozzina, se voi avete un interesse nella lingua Klingon, io vi
invito ad unirvi a noi nella nostra esplorazione della lingua che presenta
la più rapida crescita nella galassia.

Qapla’

Lawrence M. Schoen, Ph.D.

KLI Director

translated by: Andrea Sanavia


* Back to KLI Home Page